Video

Il commissario Paola De Micheli a Camerino: Non sono " digiuna ".. anzi il contrario.

Il Commissario straordinario alla ricostruzione Paola De Micheliha visitato per la prima volta dalla sua nomina Camerino e la sua Università. Occasione l'iniziativa voluta da AssoFarm,l'associazione che racchiude le farmacie comunali italiane, a sostegno di Unicam. Il presidente nazionale di AssoFarm Venanzio Gizzi e il suo vice Luca Pieri hanno consegnato al Rettore eletto Claudio Pettinari, presente anche il Rettore uscente Flavio Corradini, una somma ricavata dalla raccolta fondi tra gli associati che sarà utilizzata per iniziative e progetti a sostegno della Scuola di Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute di Unicam.

Successivamente il Commissario De Micheli, insieme al Sindaco Gianluca Pasqui e all'Arcivescovo Francesco Giovanni Brugnaro

07 Ott 2017
" Sono sicuro che risorgerete ". La certezza del presidente della C.E.I. Bassetti

Il cardinale Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, è arrivato puntuale alle 9 di giovedì 31 agosto all’eremo del Beato Rizzerio a Muccia, a 730 metri di altezza, nella casa che accoglie gli sfollati del sisma, costruita sulla tomba di uno dei più stretti compagni di san Francesco. Il presidente della Cei si è intrattenuto fraternamente con gli ospiti e con le autorità, all’esterno della casa, prima dell’incontro ufficiale. «Essere vicini a chi soffre, rendersi conto di persona e concretamente – ha detto il cardinale Bassetti all’arrivo ai microfoni di Radio C1 in Blu che ha seguito la giornata - quando si parla con chi è stato sotto le macerie, quando ti parla chi ha perso tutto è diverso da sentire dai mezzi di informazione

 

31 Ago 2017
Camerino: Prime prove geologiche sul terreno in via Dante Alighieri

Da alcuni giorni sono iniziate a Camerino, in via Dante Alighieri gravemente lesionata dal sisma, le prime prove geologiche sul terreno affidate ad uno studio privato di Loro Piceno. "Si tratta di un'indagine geofisica del tipo Masw (Multichannel Analysis of Surface Waves) – spiega Mirco Mastrocola – Con una mazzza andiamo a creare una perturbazione sul terreno, delle onde che vengono poi registrate attraverso alcuni geofoni, particolari sensori che ci permettono di ricostruire la stratigrafia del sito interessato, verificando la velocità di propagazione di eventuali onde sismiche nel terreno. Un'analisi che consente di avere indicazioni precise su potenziali amplificazioni sismiche del sito esaminato in modo che la struttura che su esso insiste possa essere ricostruita con tutti i criteri della sicurezza".

"Questi studi sono indagini propedeutiche alla progettazione degli edifici fa eco Stefano Cicola – anche perchè tutt'ora ci sono in corso studi di microzoonazione sismica di terzo livello che interessano una vasta area di territorio, mentre nel nostro caso i rilievi sono finalizzati esclusivamente all'edificio. Nel complesso questo può essere considerato come un punto di un'area più vasta per cui noi il nostro lavoro consiste nel concentrarci nel terreno sottostante su cui l'edificio stesso è stato costruito.

In qualità di geologi ci limitiamo all'interfaccia suolo-sottosuolo, mentre per tutto quello che si trova sopra, vale a dire la costruzione, il compito spetta ad altre figure professionali".     

29 Ago 2017
Tutti gli interventi integrali della consegna delle prime casette a Pieve Torina

“Queste prime casette assegnate agli abitanti non sono altro che una parte di un grande lavoro che vede impegnate da un anno a questa parte molte persone e che si va pian piano a completare”. Con queste parole il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli ha introdotto, lo scorso 23 agosto, la cerimonia di assegnazione dei primi moduli abitativi emergenziali nel comune di Pieve Torina. “E' un primo segno di speranza che si concretizza.

 

24 Ago 2017
Caldarola: L'avvincente sfida del tiro alla fune. Giostra de le Castella 2017

Sono stati i colori nero verdi della Castella di Croce, la più titola nel palmares della manifestazione, a trionfare nella 29à edizione della "Giostra de le Castella", la rievocazione storica che ha visto fronteggiarsi, nel primo fine settimana di agosto, le squadre di Caldarola, Vestignano, Pievefavera, Valcimarra e, appunto, Croce. Un pubblico numeroso e appassionato ha seguito il corteo storico, arricchito dalla presenza dell'associazione "La Pandolfaccia" di Fano, del gruppo dei tamburini e sbandieratori del Palio dei Terzieri di Montecassiano, e di una rappresentanza dell'Offerta dei Ceri a San Nicola di Tolentino, oltre al gruppo di Urgnano (Bergamo) che riuniva diverse associazioni, tra cui la Pro Loco gemellata con l'omonima associazione caldarolese, e le gare del tiro con l'arco, del tiro alla fune e della "corsa dei cornuti" che hanno determinato l'assegnazione del Palio. E' stata, come l'ha definita la presidente della Pro Loco Eleonora Carducci, "l'edizione dell'anno zero",

08 Ago 2017
Galantino: Giornalisti, non siate afoni. "Beati quelli che non si accontentano".

Simone Incicco ANcora: «dal pensiero unico ci difendiamo con i media cattolici»«Siamo condannati alla dittatura del pensiero unico».

Dal palco dell’auditorium di Romena, chiamato a concludere il convegno sulla parola «amore»

26 Lug 2017
Polemica politica. Il sindaco Pasqui contro la minoranza sul caso di Santa Maria in Via

Non si placano le polemiche sull'attacco dei consiglieri di minoranza del comune di Camerino sui ritardi dei lavori per il Santuario di Santa Maria in Via.

Ecco casa ha detto il sindaco Pasqui durante la conferenza stampa.  

21 Giu 2017
L'affondo di Pasqui dopo le polemiche. " si dimettano "

Il sindaco di Camerino Gianluca Pasqui ha convocato una conferenza stampa nel corso della quale ha chiesto ripetutamente alla minoranza di dimettersi. Motivo del contendere le accuse rivolte nei giorni scorsi al primo cittadino "attraverso – le parole di Pasqui - alcuni volantini che appartengono ad un modo di fare politica proprio di tempi lontani". Il sindaco ha risposto punto per punto ad ogni osservazione e ad ogni critica mossa dai consiglieri di minoranza Marco Fanelli, che lo accusava tra l'altro di fingere una ricerca di collaborazione, Fabio Trojani e Andrea Caprodossi, che lo avevano criticato aspramente, in merito alla questione delle scuole e del polo universitario, di essersi arrogato meriti altrui, innescando così anche una diatriba tra l'amministrazione comunale e la governance di Unicam.

20 Giu 2017

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.632.365 / Fax 0737.616.301

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo