A Camerino presso la sede della Contram, nella mattinata di venerdì 24 novembre  il presidente Stefano Belardinelli ha consegnato una fornitura di materiale specifico per nuclei cinofili (gilet e pantaloni alta visibilità, scarponcini, caschi e occhiali antinfortunistici) ai coordinatori del nucleo cinofilo della Protezione Civile di Sefro. In particolare erano presenti Claudio Mariani, coordinatore del nucleo e istruttore cinofilo ENCI e FISA, Valentina Polidori, coordinatore del gruppo della Protezione Civile di Sefro, Valentina Papa conduttore cinofilo e naturalmente il volontario più importante, Ettore, l’husky siberiano che a breve terminerà il suo percorso di formazione diventando operativo a tutti gli effetti.

I volontari hanno tenuto a ricordare le importanti attività che stanno portando avanti: addestramento e preparazione dei cani e degli operatori, impegno nel sociale attraverso incontri con i ragazzi delle scuole, ma soprattutto lo scopo primario per i quale nasce il nucleo, ovvero il recupero di superstiti in caso di calamità naturali e ricerca in superficie di persone scomparse. L'importanza di fare rete è stata sottolineata dal Presidente della Contram Spa Stefano Belardinelli : " L'ultima esperienza del sisma- ha detto - ci ha dimostrato come sia stato fondamentale  l'esserci organizzati un attimo prima noi come Conf-servizi pubblici Marche (comprendente tutte le aziende di servizi pubblici che erogano servizi pubblici di gas, acqua, rifiuti e trasporti), insieme a Ptrotezione civile regionale e unità locali di protezione civile.Quando in condizioni di noirmalità  si firmano protocolli- ha aggiunto- talvolta non gli si dà un gran peso; in realtà come si è attivata l'emergenza noi questa volta siamo stati immediatamente operativi portando avanti un impegno solidale. Gli autisti che per primi si sono trovati nei luoghi devastati dal sisma,  hanno prestato i primi soccorsi alla popolazione. E' dunque auspicabile un lavoro da svolgere  insieme con la Protezione civile e in questo caso con l'unità cinofila ai fini di una formazione più appropriata dei nostri operatori. Come Contram Spa, in segno di ringraziamento e come base fondante di un futuro operare insieme- ha concluso Belardinelli- si è deciso di donare all'unità cinofila un poi' di materiale tecnico". 

Il presidente ha quindi auspicato una più stretta collaborazione con il nucleo della protezione civile, attraverso l’istituzione di momenti formativi  per il personale Contram, per una preparazione adeguata nell' affrontare situazioni di emergenza e le calamità naturali." Noi abbiamo bisogno delle giuste conoscenze e di sapere come tecnicamente si realizzano le azioni di protezione civile e dunque siamo ben propensi ad una collaborazione"

Il coordinatore Claudio Mariani ha accolto con molto piacere la proposta del presidente Belardinelli, dicendosi  disposto ad organizzare un corso di formazione, già dal mese di gennaio 2018.

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.632.365 / Fax 0737.616.301

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo