Camerino Taglio del nastro per la nuovissima sede del Salvo D'Acquisto.

Camerino Taglio del nastro per la nuovissima sede del Salvo D'Acquisto.

  • Si avvia al taglio del nastro il nuovo edificio scolastico di via Medici  Accoglierà gli alunni delle elementari del Salvo D’acquisto che finora hanno occupato i prefabbricati di proprietà della provincia di Macerata in località San Paolo.    L’inaugurazione, alla quale prenderanno parte le autorità civili e militari, è prevista alle ore 9 di venerdì 15 settembre, alla presenza del sindaco Pasqui, dell’assessore regionale Angelo Sciapichetti e dell’arcivescovo Brugnaro che benedirà la struttura.
  • Un altro passo in avanti per la rinascita della città e uno di quei passi che fanno realmente credere che c’è un futuro”. Così il sindaco Pasqui alla vigilia del taglio del nastro. “ La città di Camerino, si appresta ad inaugurare uno stupendo edificio che sarà sede della Scuola Salvo D’acquisto. Un edificio in muratura-  prosegue Pasqui- completamente antisismico e anche di ultima generazione; è infatti dotato dei cd. 'dissipatori antisismici', una sorta di ‘molle’ cbe garantisce uno scollamento tra la struttura e le fondamenta e, in caso di scosse, una conseguente tenuta molto significativa  E’ forse l’edificio più importante della nostra città e - continua il sindaco- la cosa che mi rende felice, a nome di tutta la città,   è il poter donare a i nostri figli un importante sede per il loro percorso culturale.
  • IMG 20170914 175108684
  •  Ritengo che, per quello che abbiamo subito, sia un elemento positivo e di gioia, perché presumo che in tutti i comuni del cratere, si tratti di una delle primissime scuole in muratura che venga donata alla comunità. Un passo significativo del quale ringrazio il precedente sindaco Dario Conti e quella amministrazione con la quale ho condiviso un bellissimo percorso,. Il mio grazie va all’assessore Lucarelli che ha seguito i lavori e a tutti coloro che erano nel precedente governo della città per poi seguitare con me  e con tutti gli attuali amministratori. Un percorso impegnativo ma che sta portando ad un successo degno di nota.  Salutiamo dunque un felice risultato al quale, ne sono certo, ne seguiranno altri  e altrettanto significativi per il cmmino della ricostruzione che ci stiamo trovando ad affrontare. Per il taglio del nastro sarà con noi sua eccellenza l’arcivescovo Brugnaro, mentre non potrà essere presente il presidente Ceriscioli,  impegnato poco distante  da Camerino ad accogliere il presidente del Consiglio Gentiloni. In rappresentanza della Regione interverrà l’assessore Sciapichetti che siamo grati di accogliere ed abbracciare, anche perché, seppure in minima parte,, nella struttura che inauguriamo c’è comunque l’apporto regionale e del MIUR. Il valore di questo immobile è davvero grande; sono stati spesi circa 3 milioni di euro, dei quali 2 milioni e 400 mila euro da parte del comune e 500 mila da parte del Ministero. Una grande opera - conclude Pasqui- e una di quelle opere che si ha sempre il piacere di inaugurare perché accolgono i nostri figli, soprattutto in un momento così delicato”.   
  • IMG 20170914 174948250

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.632.365 / Fax 0737.616.301

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo