Muccia piange la prematura scomparsa di Carla Cellocco. Si è spenta nel sonno all'età di 22 anni

Muccia piange la prematura scomparsa di Carla Cellocco. Si è spenta nel sonno all'età di 22 anni

Morta nel sonno a soli 22 anni. Una comunità in lutto quella di Muccia per la prematura scomparsa di Carla Cellocco. La giovane, da tempo malata,  è stata trovata senza vita dalla madre che era andata a svegliarla. Naturali con tutta probabilità le cause del decesso, avvenuto in una delle Sae dell’area Piani di Giove dove la famiglia della ragazza, si era sistemata da una quindicina di giorni. Tutta la comunità di Muccia si stringe al dolore dei familiari, alla mamma Giovanna Scelzo, al papà Luciano e al fratello maggiore Luca. Prima ospiti delle strutture ricettive della costa , poi in appartamento a Matelica, i Cellocco erano tornati a Muccia dopo la consegna della casetta. Una famiglia molto conosciuta, anche per essere stati titolari di una tabaccheria nel centro del paese e in passato di un negozio di frutta e verdura. "Il cordoglio è unanime di tutto il nostro piccolo centro - ha dichiarato il sindaco di Muccia Mario Baroni- Una tristissima notizia, una batosta che arriva nel momento in cui si aprono speranze per la ripresa. Il dispiacere è forte in tutti noi perchè la  famiglia è radicata nel territorio,conosciuta e stimata da tutti. Una generazione di commercianti, il nonno titolare di un alimentari-frutta e verdura e poi gestori della tabaccheria del paese. Ci uniamo al dolore immenso dei famigliari esprimendo tutta la nostra vicinanza; la nostra è una piccola comunità, siamo come una grande famiglia e la perdita di una persona, tocca e sconvolge ognuno di noi".

I funerali si svolgeranno domani alle ore 14.30 nella tenso struttura dell'area di Protezione Civile di Muccia.

" Carla è un angelo custode per tutti noi della zona e della diocesi- ha detto il parroco Don Gianni Fabbrizi- Una ragazza che è vissuta nella sofferenza, affrontando tante difficoltà; ha accettato con grande serenità e coraggio la sua situazione di diversamente abile; sempre in mezzo agli altri, partecipando a tante attività; sempre di buon umore e con un saluto per tutti. La sua serenità la vogliamo conservare e la vogliamo far nostra, come esempio per affrontare le nostre difficoltà. Lei ci sosterrà con il suo modo semplice e trasparente di sfidare le situazioni difficili della vita".

La notizia della morte di Carla Cellocco ha suscitato profonda commozione anche nella redazione di Radio C1 inblu - L'Appennino camerte e in quanti quotidianamente operano negli studi radiofonici. La giovane, prima del terremoto, spesso si recava in sede per ascoltare musica, che lei stessa richiedeva.

Carla Campetella

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.632.365 / Fax 0737.616.301

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo