Pieve Torina Miss Italia 02

Minaccia le pazienti al Pronto Soccorso, maceratese finisce in manette

10 Ago 2017
617 volte
Minaccia le pazienti al Pronto Soccorso, maceratese finisce in manette

Minaccia con un coltello e con una bomboletta spray una giovane donna, rubandogli la borsetta, ma viene arrestato dai carabinieri.

L’episodio si è verificato al Pronto Soccorso dell’ospedale Bartolomeo Eustachio di San Severino Marche dove un disoccupato maceratese di 48 anni, incensurato, si è reso protagonista di episodi di minaccia e furto nei confronti di alcune pazienti che erano in attesa di ricevere cure dai sanitari. Oltre alla ragazza, infatti, anche altre due donne hanno subito minacce, ma sono riuscite a fuggire dal reparto e ad allertare i carabinieri. Una volta giunti sul posto i militari arrestava l’uomo in flagranza di reato e restituivano i beni alla legittima proprietaria. Il maceratese si trova ora agli arresti domiciliari.

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.632.365 / Fax 0737.616.301

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo